Ad una settimana dal mio rientro, oggi vi spiego e vi racconto che cosa fare in Puglia in una settimana.

Friariella - che cosa fare in Puglia in una settimana
Friariella – che cosa fare in Puglia in una settimana

Difficile tenere a bada tutte le emozioni che ho provato durante questo viaggio.

Ho chiuso gli occhi e ho respirato profondamente più e più volte. Ho lasciato andare via tutto e sono rimasta da sola, con il mio cuore che narrava una sinfonia di battiti forti, scalciando chissà per cosa, il rumore delle cicale in festa e un groviglio di litanie sotto la lingua. Non basta stare fermi per fermarsi, ci vuole la mente libera per sentirsi immobili e lasciarsi cadere di mano le paturnie e le preoccupazioni degli ultimi mesi.

Ho speso una settimana intera a svuotare la mente, le mani e le ossa di tutto quello che è stato quest’ultimo anno: tre traslochi, un nuovo lavoro, una nuova città, una nuova vita. Paura di fallire, paura di non essere all’altezza ne ho accumulata tanta: ho fatto il mio mucchietto e me lo portato dietro come un piccolo servo. Ho aspettato prima di brindare alla riuscita. Ho chiesto più volte a me stessa se fossi sulla strada giusta o se invece era solo una sceneggiatura da sondare. Alla fine, ho capito che in questa nuova città ho voglia di vivere adesso, fin quando mi sentirò a casa.

Ho svuotato i polmoni, dicevamo, in una settimana in Calabria. Ho trovato il mio mare, la mia spiaggia, i miei amici. Ho trovato i mille altre me lasciate sparse tra i ricordi di quella terra che mi è così tanto vicina. Ho lasciato scorrere il tempo in maniera lenta e generosa, lasciandomi cullare dal solo ritmo dolce dell’ozio.

Sono arrivata quindi in Puglia, pronta ad assimilare, a meravigliarmi e a emozionarmi. Volevo scoprire questa terra e alla fine ce l’ho fatta. L’ho letta, immaginata e cercata quasi come quando cerchi tra la folla il tuo amato. Guardi tutti, ma poi alla fine è solo il suo sguardo a farti sorridere. Ho viaggiato in bus, in auto, in treno, in aereo e ho camminato per chilometri e chilometri a piedi, senza perdermi un centesimo di quella bellissima terra, senza perdere di vista la voglia di meravigliarsi e di emozionarsi.

Ho scelto di fare questo viaggio a conclusione di un ciclo di vita in salita, perché è stato il mio viaggio, con le cose che io volevo fare, benché non abbia viaggiato da sola. Ho vissuto una settimana nella Puglia bella che immaginavo, dormendo ogni sera in un posto diverso, calcolando il mio percorso al mattino per la sera. Mi sono chiesta che cosa significasse effettivamente stare bene con una persona. Me lo sono chiesta alla fine delle mie relazioni sbagliate, nei periodi di solitudine, all’inizio di una storia, quando ascoltavo i racconti delle mie amiche. La verità è che io non lo sapevo affatto. Mi sono illusa tante volte che fossi io la parte sbagliata, la parte marcia della coppia. La verità è che non c’è un colpevole, un porsi uno contro l’altro, ma un fare squadra. Non una sovrapposizione, un’opposizione ma una una continuazione. Non io contro di te, ma io e te.

Forse questo viaggio in Puglia mi ha fatto capire proprio questo: non ci sono colpevoli, ma solo combinazioni. Un po’ come quando trovi il viaggio giusto al momento giusto: succede, ma non sempre.

Che cosa fare in Puglia in una settimana?

La prima grande domanda da porsi è “Che cosa voglio fare in Puglia in una settimana?”. Se la vostra risposta è “disco, sole e aperitivi” sappiate che non siete nel luogo giusto, o almeno non sul mio blog. Il mio itinerario completo è stato: Napoli, Matera, Bari, Polignano, Lecce, Grotta della Poesia, Baia dei Turchi, Otranto, Castro, Polignano, Bologna ed infine Torino.

Friariella - che cosa fare in Puglia in una settimana
Friariella – che cosa fare in Puglia in una settimana

Non abbiamo prenotato con molto anticipo, ma nonostante questo i prezzi sono stati contenuti. Per gli spostamenti tra le grandi città consiglio sicuramente Flixbus: questa compagnia di autobus vi permetterà di spostarvi rapidamente a prezzi davvero contenuti. Per prenotare basterà consultare il sito o scaricare l’app. A bordo il viaggio sarà perfetto: sedili comodi, aria condizionata e servizi a bordo… Insomma provare per credere.

Per risparmiare sugli alloggi abbiamo usato tantissimo AirBnB e qualche volta Booking: abbiamo cercato quasi sempre appartamenti, perché ci permettevano di spendere di meno e di viverci la città in una dimensione più autentica.

Friariella - che cosa fare in Puglia in una settimana
Friariella – che cosa fare in Puglia in una settimana

Nota dolente è l’autonoleggio. Purtroppo in Puglia non è semplicissimo spostarsi da una parte all’altra e al terzo giorno abbiamo deciso di noleggiare l’auto. Vi consiglio di prenotare giorni prima l’auto utilizzando il sito Rentalcars.it. Armatevi di tanta pazienza: noi abbiamo aspettato ben 2 ore prima di avere le chiavi della macchina, data la folla che c’era.

Tra le cose da non perdere ci sono:

  • Mangiare la focaccia da Fiore.
  • Mangiare alla Pescaria di Polignano.
  • Mangiare le sgagliozze.
  • Bere una (ma anche di più) Peroni in riva al mare.
  • Fare il bagno alla Baia dei Turchi.
  • Fara una passeggiata alla Cava di Bauxite.
  • Mangiare la puccia e il pasticciotto.

E se non bastasse, avete un intero anno per chiedermi tutto quello che volete.

About friariella

Travel blogger per caso, Napoletana per scelta.
Sono un’intalliatrice agonistica e campionessa mondiale di aperitivi e bis.
Mi piace viaggiare low cost, amo la buona musica e di ogni festa divento il giullare.