Nell’attesa del mio imminente viaggio a Londra, ho pensato di fare il punto sui miei ultimi dodici mesi in fatto di viaggi. Mi lamento spesso di non aver viaggiato abbastanza, eppure a conti fatti, per ogni mese ho visto una città diversa, più o meno.

Il mio 2015: gennaio a Firenze

Ero sul treno per Roma ed era il 31 dicembre 2014 quando tra una cosa e l’altra mi resi conto che il treno si era fermato a Firenze. Da quanto tempo non tornavo in quella città? Feci subito mente locale e mi accorsi che alla fine erano passati più di dieci anni. Bisognava rimediare. Esattamente un mese dopo ero a Firenze, nel pieno dei giorni della Merla.

Friariella - Il mio 2015
Friariella – Il mio 2015

Il mio 2015: febbraio a Venezia

Ho cominciato la mia collaborazione con Bluewago proprio a febbraio. Quale miglior occasione di inaugurare un nuovo team se non quella di visitare questa città stupenda? È stato un weekend fantastico, ricco di colpi di scena con risvolti tragicomici. Ma sapete cosa vi dico? Non vedo l’ora di riabbracciare tutti.

Friariella - Il mio 2015 con Bluewago
Friariella – Il mio 2015

Il mio 2015: marzo a Napoli

Un mese che è cominciato male (ho avuto una brutta bronchite) ed è finito peggio. Il dolore per la perdita di mio nonno ha lasciato una cicatrice inestimabile sul mio sorriso. È morto il primo giorno di primavera, quasi a dirci che la vita continua ed è così che voglio ricordarlo tutti i giorni della mia vita.

Friariella - Il mio 2015
Friariella – Il mio 2015

Il mio 2015: aprile a Bologna

Dopo tutti gli sconvolgimenti del mese precedente, ho trascorso il mese di aprile tra le mure emiliane. Ho ammirato la primavera bolognese con i suoi colori primaverili tenui, le temperature miti sulla pelle, gli sguardi esterni sulla città.

Friariella - Il mio 2015
Friariella – Il mio 2015

Il mio 2015: maggio a Lampedusa

Sempre grazie al team di Bluewago, lo scorso maggio ho avuto l’occasione di scoprire una bellissima isola: Lampedusa. Ve lo ripeto ancora: no, non è piena di immigranti così come dicono i telegiornali, ma questa isola è solo piena di tanta bellezza. Ho adorato ogni singola cosa di questa bellissima striscia di terra e spero che anche voi abbiate occasione di vederla, prima o poi.

Friariella - Il mio 2015
Friariella – Il mio 2015

Il mio 2015: giugno a Stoccolma

Era Marzo ed io ero a letto con le bronchite quando ho premuto “invio” sul tasto “prenota volo”. Non avevo pensato di andare a visitare la Svezia, o almeno, non nell’immediato. Ma poi grazie all’iniziativa #sivastoccolma partita su Twitter, sono partita con altre 12 matte come me, senza conoscerci, alla scoperta di una città bellissima.

Friariella - Il mio 2015
Friariella – Il mio 2015

Il mio 2015: luglio a Lignano Sabbiadoro

Ultimo atto con gli amici di Bluewago: quello che doveva essere un semplice weekend alla scoperta della terra dei Festivalbar, si è trasformata in una minitragedia. Dalla mia caduta dalla fat sandbike, sono finita in ospedale tra tac e lastre. Niente di grave, per fortuna eh: il giorno dopo sono andata a fare SUP!

Friariella - Il mio 2015
Friariella – Il mio 2015

Il mio 2015: agosto a Santa Caterina sullo Jonio

Non è un vero e proprio viaggio (sono soli 27 anni che vado lì), eppure ogni volta che vado in questo piccolissimo paesino calabrese mi regala sempre qualcosa. Sarà il mare limpido, le spiagge lunghe e sconfinate, le birre con gli amici di una vita, ma amo questo posto.

Friariella - Il mio 2015
Friariella – Il mio 2015

Il mio 2015: settembre a Biella

Sono arrivata in questa mia nuova città esattamente l’8 agosto, ma l’ho sentita veramente mia solo a distanza di un mese. Ho iniziato a frequentare locali, a perdermi tra i tramonti delle montagne, il freddo che ti abbraccia sin dai primi giorni di settembre. Ecco, sono a casa adesso.

Friariella - Il mio 2015
Friariella – Il mio 2015

Il mio 2015: ottobre a Torino

Per lavoro e per svago, in questo mese sono stata un sacco di volte a Torino, città che non avevo mai avuto modo di visitare prima di adesso. Torino mi è piaciuta un sacco, con la sua Dora che scorre lenta, i portici, lo zabaione dolce e pesante al tempo stesso.

Friariella - Il mio 2015
Friariella – Il mio 2015

Il mio 2015: novembre a Barcellona

“Certi amori non finiscono. Fanno dei giri immensi e poi ritornano” recita Antonello Venditti nella sua celebre hit “Amici mai”. Potrei utilizzare questa stessa strofa per raccontare il mio rapporto con Barcellona. Non ci tornavo da quando l’ho lasciata, con la code tra le gambe, nel 2013. Due anni distante da questa città che, anche questa volta, non mi ha delusa.

Friariella - Il mio 2015
Friariella – Il mio 2015

Il mio 2015: dicembre a Napoli

Semplicemente un ritorno alle origini. Sono tornata a Napoli solo per cinque giorni ma sono stati i giorni giusti per capire cosa fare e dove andare adesso. Cinque giorni di pura energia per ripartire a tutto gas verso il prossimo viaggio.

Non ho fatto viaggi super, ma sono felice che per quel poco che ho potuto ho visto tante cose nuove e tante belle città che non avevo ancora visitato, o che ho rivisitato con occhi nuovi.

E voi? Dove siete stati? Dove vorreste andare questo 2016?

About friariella

Travel blogger per caso, Napoletana per scelta.
Sono un’intalliatrice agonistica e campionessa mondiale di aperitivi e bis.
Mi piace viaggiare low cost, amo la buona musica e di ogni festa divento il giullare.