Roma è una di quelle poche città in cui ho vissuto che mi è rimasta nel cuore. Potrebbe sembrare banale ma la città eterna ha un fascino tutto suo: i suoi viali, le sue stradine, il gironzolare chiassoso delle persone, le infinite cose da poter ammirare. Roma è straordinariamente Roma e non c’è niente che possa essere paragonato a questa città. Roma gioca con il suo fascino per sedurti senza pietà e lasciarti senza parole quando meno te lo aspetti.

Come dicevo, ho vissuto lì per ben due volte benché solo per periodi molto brevi. È rimasta così tanto attaccata a me che appena posso, torno a farle visita.

Sicuramente il periodo migliore per visitarla è l’autunno. Perché? Scopriamolo insieme:

  1. Le temperature miti: Roma è la città eterna ed è eternamente piena di turisti. Estate, autunno, inverno, primavera non fa una piega: a visitare Roma ci sarà sempre una marea di gente. Meglio farlo quando le temperature sono miti, cosicché anche le file saranno più “facili”.
  2. Il foliage: la caduta delle foglie dona a Roma un fascino unico. Potreste passeggiare per Villa Panphilj, una delle strutture più grandi dell’epoca romana caratterizzata da grandi spazi di verde e boschi con magnifiche fontane. Oppure perdersi per il Pincio, il parco più centrale della città che ospita la Galleria Borghese e il Museo omonimo. Se siete in zona Nomentana, vi consiglio di visitare Villa Torlonia: durante il periodo fascista è stata la residenza della famiglia Mussolini, per poi diventare successivamente il comando inglese e americano. Un posto bellissimo scoprire se avete intenzione di visitare Roma in autunno perché sarete colpiti dal suo tipico giardino all’italiana e le sue costruzioni in stile liberty. Questi tre parchi sono i luoghi ideali dove poter godere della bellezza del foliage durante la vostra visita autunnale a Roma.
  3. Gli appuntamenti culturali: Roma sicuramente è una città dove non ci sia annoia mai. Oltre al grande patrimonio storico culturale in grado di soddisfare qualsiasi esigenza (dall’arte paleocristiana al Rinascimento, dagli scavi archeologici alle Gallerie di arte Contemporanea), visitare Roma nel periodo autunnale è la cosa migliore da fare per un turista amante del cinema, soprattutto quest’anno. Fino al 5 novembre, avrete la possibilità unica di partecipare alla dodicesima edizione della Festa del Cinema, un vero evento clou per tutti gli appassionati del grande schermo nostrano. Quale occasione se non una visita autunnale per scoprire gli angoli della città eterna che hanno reso celebri le pietre miliari della storia del cinema internazionale? Per l’occasione vi segnalo l’infografica pubblicata da Italo che, grazie all’apposita mappa, vi permette di fare un giro tra le location dei film cult ambientati a Roma come La Grande Bellezza, La Dolce Vita ma anche Angeli e Demoni e 007 Spectre.
Friariella - Visitare Roma in autunno
Friariella – Visitare Roma in autunno

Allora vi ho convinti? Prenotate il vostro biglietto del treno o un posto in aereo e partite a godervi la città eterna con la mappa dei film realizzata da Italo.

About friariella

Travel blogger per caso, Napoletana per scelta.
Sono un’intalliatrice agonistica e campionessa mondiale di aperitivi e bis.
Mi piace viaggiare low cost, amo la buona musica e di ogni festa divento il giullare.